Image Alt

I promotori

Fin+Tech è l’acceleratore fintech ed insurtech della Rete Nazionale Acceleratori di CDP, nato da un’iniziativa di CDP Venture Capital SGR insieme a Digital Magics, Startupbootcamp, Fintech District e SIA.

CDP Venture Capital SGR è una SGR (70% di CDP Equity e 30% di Invitalia) con oltre 1 miliardo di euro di risorse in gestione. Ha l’obiettivo di rendere il Venture Capital un asse portante dello sviluppo economico e dell’innovazione del Paese, creando i presupposti per una crescita complessiva e sostenibile dell’ecosistema Venture Capital.

Digital Magics è il principale acceleratore italiano, con un track record di oltre 140 startup partecipate negli ultimi dieci anni, 13 exit e 73 startup attive in portafoglio. Pioniere nel settore, Digital Magics ha maturato una forte expertise nei processi di company building e fundraising, facendo leva sul focus di specifici verticali nell’ambito dell’innovazione digitale ed il posizionamento di partner per l’innovazione delle maggiori corporation italiane. Digital Magics è riconosciuta come l’investitore più attivo negli investimenti in startup early stage Fintech ed Insurtech: 2 programmi internazionali, 22 startup, 15 corporate partner finanziari, 1 Exit in 3 anni, +27 M€ investiti nel segmento, di cui +4 M€ da DM

Fondato nel 2010, con circa 1100 startup in portafoglio Startupbootcamp è oggi uno dei primi acceleratori al mondo e il primo in Europa, attivo in ogni continente con più di 20 programmi a cui si candidano ogni anno più di 20.000 startup. L’elevato tasso di attività delle startup a 5 anni dal programma (superiore al 70% rispetto ad una media inferiore al 20%) e la forte attrattività per gli investitori (circa 900.000€ di investimenti raccolti a pochi mesi dal programma) comprovano la solidità della formula di Startupbootcamp.

Diverse le exit di successo di alumni di Startupbootcamp, tra cui la tedesca Relayr acquisita nel 2019 da Munich RE per 260 Milioni di Euro.

Fintech District è la community internazionale di riferimento per l’ecosistema del fintech in Italia. Agisce con l’obiettivo di creare le migliori condizioni affinché tutti gli stakeholder (startup, istituzioni finanziarie, aziende corporate, professionisti, Istituzioni, investitori) possano operare in sinergia e trovare opportunità di crescita locale ed internazionale. Le realtà che scelgono di aderire hanno in comune la propensione ad innovare e la volontà di sviluppare collaborazioni basate sull’apertura e la condivisione. La Community conta oggi 170 startup e 16 corporate member che scelgono di partecipare alla creazione di progetti di open innovation collaborando con le fintech. Fintech District ha inoltre relazioni con equivalenti innovation hub all’estero per moltiplicare le opportunità di investimento e cooperazione, affermando il proprio ruolo di porta d’accesso e riferimento del mercato italiano. Nato nel 2017, il Fintech District ha sede a Milano ed è parte di Fabrick.

SIA è leader europeo nella progettazione, realizzazione e gestione di infrastrutture e servizi tecnologici dedicati alle Istituzioni Finanziarie, Banche Centrali, Imprese e Pubbliche Amministrazioni, nei segmenti Card & Merchant Solutions, Digital Payment Solutions e Capital Market & Network Solutions. Il Gruppo SIA eroga servizi in oltre 50 paesi e opera anche attraverso controllate e filiali in Austria, Belgio, Croazia, Germania, Grecia, Olanda, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Sudafrica e Ungheria. La società ha inoltre uffici di rappresentanza in Inghilterra e Polonia.